15 giugno 2017

Recensione: Tredici, di Jay Asher

Titolo: Tredici
Autore:
Jay Asher
Editore: Mondadori
Pagine:
229
Anno di pubblicazione: 2017

Prezzo copertina: 17,00 €


Clay Jensen è ancora sconvolto dal suicidio di Hannah, la ragazza di cui era segretamente innamorato, quando riceve uno strano pacco contenente sette audiocassette. Nessuno le ascolta più ma bastano le prime parole a lasciare di sasso il ragazzo: "Ciao a tutti, ragazze e ragazzi. Qui è Hannah Becker. Dal vivo e in stereofonia". Inizia così, attraverso un filo di velata ironia, il racconto drammatico della vita di Hannah Becker. Tredici lati per tredici persone che hanno contribuito in qualche modo al gesto disperato della ragazza. Due regole: ascoltare e consegnare il pacco alla persona
successiva. Ma perché anche Clay è finito nell'elenco? Cosa può aver fatto ad Hannah? Per scoprirlo, armato solo del mangianastri e della mappa con i luoghi significativi indicati dalla ragazza, Clay inizia un lungo e disperato "viaggio" alla ricerca della verità...

"In quel momento, in quell'ufficio, mi sono resa conto che nessuno conosceva la verità su di me, e la mia immagine del mondo ha cominciato a vacillare."

Può una piccola bugia creare un effetto valanga? E' quello che succede ad Hannah quando decide di concedere il suo primo bacio al ragazzo sbagliato, Justin Foley, che inventando delle cazzate inizia a minare la sua reputazione. Seguono chiacchiere, pettegolezzi, falsità, competizione e gelosie tra ragazze, umiliazioni fisiche e psicologiche che contribuiscono ad alimentare la sua cattiva reputazione, spegnendo pian piano la sua voglia di combattere. Così, tra l'indifferenza di chi non sa e l'inadeguatezza di chi potrebbe aiutarla, Hannah va incontro al suo ineluttabile destino.

"Un pettegolezzo legato ad un bacio ha distrutto un ricordo che speravo fosse speciale. Un pettegolezzo legato ad un bacio ha inaugurato una reputazione a cui altri hanno cominciato a dare credito, comportandosi di conseguenza. E, a volte, un pettegolezzo legato a un bacio può avere un effetto valanga."

Leggere Tredici è come ricevere il "classico" pugno nello stomaco. Jay Asher offre un ritratto tanto brutale quanto reale dell'adolescenza: ragazzi soli e indifesi, emotivamente fragili, incapaci di valutare il peso delle loro azioni e, soprattutto, delle conseguenze che esse possono produrre negli altri; adulti assenti o inadeguati; istituzioni scolastiche incapaci di fronteggiare i crescenti problemi dei ragazzi. Una fotofragia nitida che restistuisce tutta la drammaticità del momento - e del resto basti pensare alla diffusione di Blue Whale, il gioco dell'orrore che ha già portato al suicidio tantissimi adolescenti in Russia.

"Ormai non ho quasi più il controllo su niente. E a un certo punto, lo sforzo per restare in pista diventa troppo pesante, troppo faticoso, e cominci a pensare di gettare la spugna. Di aprire le porte alla tragedia. O a qualunque cosa debba succedere."

La narrazione è duplice: da una parte la "voce" di Hannah - un mix di sarcasmo, rabbia e disperazione; dall'altra Clay che ascolta ed è costretto a fare i conti con una realtà che ignorava, attanagliato dal rimorso, dalla rabbia e dal dolore. Da una parte quindi la disperazione di chi sta cadendo nel baratro, dall'altra quella di chi apre gli occhi troppo tardi. Un libro che ogni adolescente dovrebbe leggere per capire quanto può essere significativa ogni piccola azione che compiamo, a volte con superficialità, e quali conseguenze può produrre su altre persone; così come ogni adulto che vive o lavora con i ragazzi e spesso ignora la complessità e i problemi dell'adolescenza.

"Non si può mai sapere con certezza che tipo d'impatto ognuno di noi può avere sugli altri. Spesso, non ce ne rendiamo nemmeno conto. Eppure, questo impatto esiste eccome."

Dal romanzo di Jay Asher l'omonima serie tv in onda su Netflix

 
 
L'AUTRICE
Jay Asher vive in California, è stato bibliotecario e libraio in ogni tipo di libreria, da quelle indipendenti a quelle di catena. Tredici è il suo romanzo d'esordio e, fin dalla pubblicazione, nel 2007, è stabilmente nella classifica dei bestseller del "New York Times". Ora è anche una serie originale Netflix in tredici puntate. 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...