10 aprile 2015

Recensione: ORIGIN di Jennifer L. Armentrout

Titolo: Origin
Autore:
Jennifer L. Armentrout
Editore: Giunti
Pagine: 400
Anno di pubblicazione: 2015
Prezzo copertina: 12,00 €


Recensione a cura di Marika Bovenzi

Origin è il quarto libro della saga Lux di Jennifer L. Armentrout. Si tratta di un romanzo sci-fi, colmo di colpi di scena ed azione. Nell’ultimo libro, Opal, Katy viene imprigionata dagli uomini del quartier generale di Dedalo (organo pericoloso per tutti i luxen) durante la missione di salvataggio organizzata per recuperare Beth, fidanzata del fratello gemello di Daemon, Dawson. Ora Katy è trattenuta contro la sua volontà, rinchiusa in una gabbia, e circondata dai suoi peggiori nemici, mentre Daemon dall’altra parte della città si organizza per radere al suolo il quartiere generale dell’organizzazione criminale che ha rapito la sua amata.

Quest’ultimo, preso dalla disperazione, si lascia rapire da Dedalo che dà il via ad una serie di test e di esperimenti sulle sue due cavie. Entrambi vengono utilizzati l’uno come movente dell’altro per evitare caos, disordine e insubordinazione. Entrambi sono costretti a rimanere impotenti difronte alla sofferenza dell’altro. Durante il soggiorno in quella misteriosa area 51, vengono a galla segreti, misteri celati, intenzioni reali e fini della stessa organizzazione. Le verità mettono a dura prova le certezze dei due protagonisti. Chi sono i nemici reali? Di chi ci si può fidare? Da che parte bisogna combattere?

L’ambientazione in questo romanzo è molto più fantascientifica e asettica rispetto ai libri precedenti. Parte del romanzo si svolge nell’area 51, una zona rappresentante un misto tra un laboratorio scientifico e una base militare. Per quanto riguarda i personaggi, ritroviamo sia i compagni di viaggio di sempre, sia new entry: alcuni amici, altri nemici; Katy, profondamente cambiata, più matura, coraggiosa e conscia del pericolo, diventa una vera e propria combattente; Daemon, dal canto suo, mostra i suoi sentimenti e rende il lettore partecipe dei suoi pensieri grazie al doppio Pov con cui la stessa scrittrice articola il romanzo.

La storia risulta più oscura, adrenalinica e affascinante, ma non manca l’elemento che da sempre contraddistingue questa saga: l’ironia. Anche questa volta il sottile sarcasmo che caratterizza la coppia Katy-Daemon risulta uno dei fattori determinanti dell’intera vicenda. Lo stile è accattivante, fluido e lineare, ma la stessa autrice dona una connotazione più seria e matura alla narrazione. Un libro da leggere tutto d’un fiato.

L'AUTRICE
Jennifer L. Armentrout, autrice bestseller del New York Times e di USA Today, vive nel West Virginia e ha scalato le classifiche internazionali grazie alla serie “Lux”, pubblicata in Italia da Giunti con grande successo. Oltre a Origin sono già usciti Obsidian, il prequel Shadows e, nel 2014, Onyx e Opal. Nel 2015 Giunti pubblicherà l’attesissimo capitolo finale della saga, Opposition.

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...